Transfer aziendale di lusso

Transfer aziendale: come organizzare un trasferimento di lusso

Sei un Project Leader, organizzi Meeting ed eventi o lavori come tour operator? Allora ti sarai già occupato di transfer aziendale. Ma conosci ogni singolo step per organizzare un trasferimento di lusso e soddisfare anche la clientela più esclusiva ed esigente?

È facile dire “Sono il migliore nel campo degli spostamenti aziendali”. Puoi vantare riscontri eccellenti? Hai sempre risposto alle esigenze o richieste del tuo pubblico con un servizio impeccabile? Ti sei sempre distinto per professionalità, efficienza e flessibilità?

Se vuoi ottenere questi ed altri risultati nell’organizzazione dei transfer aziendali di prima classe, ti consigliamo di fare attenzione ai 6 punti del nostro vademecum. Puoi usare questa mini-guida come checklist nei tuoi prossimi processi operativi o come canovaccio per una perfetta gestione dei trasferimenti di viaggio business.

Da leggere: crociere di lusso, quale scegliere

Pianifica tutto nei minimi dettagli

Per un servizio di transfer aziendale che soddisfi il cliente e lo convinca a servirsi di nuovo da te è essenziale una pianificazione rigorosa del trasferimento da e per le destinazioni richieste. Stila un programma preciso di ogni fase del trasporto, non lasciare nulla al caso e soprattutto anticipa ogni eventuale problema per non farti cogliere impreparato.

Ti occuperai di trasferimenti in auto con conducente da e per l’aeroporto? Prevedi un itinerario alternativo per fronteggiare eventuali blocchi stradali. Il cliente ti chiede un improvviso cambio di programma? Sii flessibile e rispondi ad ogni sua richiesta. Creati, insomma, un travel planner scritto con tutte le voci e le possibile modifiche di programma.

Approfondisci conoscenza ed esigenze del cliente

Un transfer aziendale di successo dipende da quanto hai approfondito la conoscenza del cliente e le sue esigenze. Prima di offrire il tuo servizio, chiedigli tutte le informazioni su ogni singola necessità e prova a comprendere che personalità ha. Se è un manager che non transige sulla puntualità, pianifica in modo certosino gli orari.

Se è un cultore dell’arte e delle architetture urbane, pensa a un percorso che gli farà ammirare le bellezze cittadine. Rendigli piacevole il viaggio, non solo efficiente o funzionale. Ti mostra interesse per il buon cibo e il beverage raffinato? Fagli trovare in auto assaggi di specialità del posto. Basta una confezione mignon deluxe per sorprenderlo.

Organizza gli orari degli spostamenti

Come organizzare gli orari di un transfer aziendale? Facendo attenzione alle coincidenze, controllando i tempi di arrivi e partenze e conoscendo alla perfezione il territorio, per cambiare tragitto all’occorrenza. Nell’organizzazione dei trasferimenti di lusso questo è uno degli aspetti più delicati.

Chi sceglie un servizio esclusivo di transfer con conducente si aspetta che tutto fili liscio senza intoppi. Deve raggiungere una destinazione senza ritardi e senza rischiare pessime figure. E tocca a te garantirgli la buona riuscita dei programmi. Sono clienti che non badano a spese e pretendono la massima precisione. Quindi, non farti mai trovare impreparato.

Transfer aziendale Clab Service

Prevedi i cambiamenti e vai oltre gli schemi

Il cliente ti fornisce un diario degli spostamenti e una lista di servizi che si aspetta da te. Tu pianifichi tutto al secondo e al millimetro, ma all’improvviso ti chiede di cambiare i programmi. Non essere rigido e metti in conto di assecondarlo su ogni variazione ti verrà richiesta.

Ricorda che la soddisfazione del cliente è il risultato a cui devi puntare sempre. Scombina la tabella di marcia e preferisce mangiare qualcosa di speciale? Tieni pronto nel tuo piano una lista di ristoranti stellati da proporgli. Non vuole restare più in hotel per la sera e preferisce un club dove divertirsi? Inviagli l’auto con conducente e assicurati che raggiunga prima il locale e poi di nuovo l’albergo all’ora che desidera.

Vuole prolungare la sosta in città ed è in cerca di luoghi suggestivi da visitare? Preparagli subito un tour fra le bellezze del posto e fagliele scoprire. Aveva prenotato per una sola persona ma ti dice che saranno in tre? Tieni pronta un’altra auto di lusso con autista e mettila a sua completa disposizione. Insomma, sii pronto a tutto e rispondi sempre con entusiasmo ai cambi di programma.

Cura i dettagli del transfer privato

Come ti distingui da altri che come te organizzano un transfer aziendale? Curando ogni minimo dettaglio del tuo servizio. Partiamo dall’auto, che deve essere sempre pulitissima dentro e fuori. Il modello, poi, deve rispondere alle esigenze di spazio e comodità del cliente. Assicurati che le dimensioni siano confortevoli, che la temperatura nell’abitacolo sia sempre piacevole e che sia attiva la connessione wifi perché il cliente possa lavorare o svagarsi durante il percorso.

Offri, poi, un autista competente ed esperto. Cliente straniero? Autista multilingue. Cliente che vuole scoprire anche le bellezze del luogo? Autista che possa fare da cicerone. Cliente donna? Autista che sia anche un gentleman e che sappia comportarsi con il dovuto garbo.

Stupisci il cliente con un servizio impeccabile

Finiamo questa nostra breve guida su come organizzare un transfer di lusso con un dettaglio che farà la differenza tra il tuo servizio e quello di tanti altri Project Leader o Tour Operator. Parliamo della tua capacità di stupire la clientela con proposte che vanno oltre le richieste che ti arrivano.

Transfer aziendale

È compito tuo rendere i viaggi e i soggiorni del cliente più speciali possibile. Come riuscirci? Con proposte che non si aspetta, un benvenuto personalizzato, un’auto addobbata di tutto punto. Magari con una selezione di riviste tematiche che trattano dei suoi interessi, un bouquet di fiori per la donna o per la signora che accompagna l’uomo. Con qualcosa, insomma, che non rientra nei vostri accordi.

Da leggere: come scegliere l’auto per il matrimonio

Transfer aziendale deluxe: pronto per la sfida?

Pronto ad organizzare un transfer aziendale di lusso con competenza? Fin qui ti abbiamo descritto le fasi indispensabili per rendere il tuo servizio inappuntabile. Ora, non ti resta che sperimentare le nostre linee-guida e stupire chi si affiderà a te per il suo trasferimento in auto con conducente.

Non hai una flotta di berline, suv e van deluxe? Affidati al nostro noleggio auto con autista e avrai a disposizione tutto ciò che serve per lasciare a bocca aperta i tuoi clienti o i tuoi ospiti!

avatar

Riccardo Esposito

author
Sono un web writer e un blogger freelance, mi occupo di scrittura e lavoro con il mondo del turismo online. Scrivo articoli e guide per chi ama viaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *