Come raggiungere il lago di Garda da Milano

Vuoi trascorrere una giornata o un week end in uno degli scenari naturalistici più incantevoli del Veneto? In tal caso, questa guida su come raggiungere il lago di Garda da Milano ti aiuterà negli spostamenti e nella scelta dei mezzi più comodi da usare.

Con le sue tante attrattive e con le sue numerose località, Il lago di Garda è l’ideale per trascorrere momenti di relax con la famiglia o in coppia. Da sempre, infatti, è meta prediletta di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa. Tutti in cerca di divertimento, esperienze culturali e ottima gastronomia.

Come arrivare sul lago di Garda da Milano

Per te che parti dalla città meneghina ci sono più opzioni di viaggio per arrivare da Milano sul lago di Garda.

In base alle tue esigenze, ai tempi di arrivo e alla tua disponibilità a guidare o meno puoi decidere se raggiungerlo in auto, treno o autobus.

Vediamo, allora, ciascuna di queste alternative, con i percorsi, gli orari di partenza e di arrivo, le stazioni e la durata di ogni spostamento.

Raggiungere il lago di Garda da Milano in treno

Visitare il lago di Garda in treno se parti da Milano è senza dubbio la scelta migliore per goderti il tragitto senza stare alla guida e senza dover pensare al parcheggio una volta sul posto.

Di contro, c’è che sei vincolato agli orari. Ma con un preciso diario di viaggio riuscirai comunque a visitare molte delle bellezze del più grande specchio lacustre d’Italia. Per raggiungere il lago di Garda da Milano in treno c’è la linea Milano Centrale – Desenzano del Garda/Sirmione. Puoi scegliere fra:

  • Regionale Milano/Desenzano del Garda, che ci impiega 1h 22’. Il prezzo è di 9,20 €.
  • Frecciarossa Milano/Desenzano Del Garda, che ci impiega 0h 51’. Il prezzo è di 35 €.

Invece, gli orari dei treni Milano Centrale – Desenzano del Garda/Sirmione li trovi sul sito di Trenitalia. Ti anticipiamo, intanto, che il regionale parte ogni ora e il Frecciarossa ogni mezz’ora.

Per approfondire: 

Raggiungere il lago di Garda in autobus

Raggiungere il lago di Garda da Milano in autobus, invece, è la soluzione indicata se vuoi visitare Gardaland o arrivare a Peschiera del Garda per scoprirne tutto il fascino. In questo caso, ti consigliamo di raggiungere il lago di Garda con Flixbus, che tra le destinazioni ha appunto queste due località venete.

Il viaggio da Milano (Lampugnano) a Peschiera del Garda con Flixbus è di 1h 35’ e il prezzo del biglietto è di 7,90 €. Il viaggio da Milano (Lampugnano) a Gardaland è di 2h 15’ e il prezzo del biglietto costa 9,90 €. Attenzione solo al fatto che la prossima data utile è il 23 aprile.

Arrivare sul lago di Garda in auto

Se preferisci arrivare sul lago di Garda in piena autonomia con la tua vettura, meglio evitare treni e bus e mettersi in viaggio via autostrada. Puoi raggiungere Peschiera del Garda da Milano in auto e una volta lì dirigerti nelle altre località del lago attraverso le strade interne.

Come arrivare da Milano a Peschiera in auto? Semplice: prendi l’autostrada A4 Milano-Venezia fino all’uscita di Peschiera del Garda. Il viaggio è di circa 140 km, dura 1h 46’ e il costo del pedaggio è di 23 €.

Transfer da Malpensa al lago di Garda

Sei abituato alle comodità di lusso, non vuoi viaggiare sui mezzi pubblici, preferisci spostarti in auto ma senza dover stare alla guida? Allora, raggiungere il lago di Garda da Milano in transfer è il modo migliore.

Soprattutto se sei appena sceso a Malpensa e devi arrivare sul lago di Garda, la soluzione di un’auto privata con autista ti garantisce relax, assistenza personalizzata con i migliori comfort e trasferimento veloce. In più, hai a tua disposizione un autista che ti condurrà dove preferisci e nei tempi che decidi.

Cosa fare sul lago di Garda

Veniamo, ora, alle bellezze da scoprire sul lago di Garda. Cosa fare una volta arrivati? Non hai che l’imbarazzo della scelta. Le località che si affacciano sul lago sono tante e ognuna ti riserva sorprese e tesori da visitare e godere. Noi ti consigliamo queste attività, tutte emozionanti.

Visitare le Limonaie sul lago di Garda

Tra Limone sul Garda e Toscolano puoi scorgere molte serre di agrumi, chiamate appunto Limonaie. Questo insieme di pilastri ricoperti di vetro proteggono le piante dal rigido freddo invernale e sono visitabili. Se ti trovi sul lago nel periodo della fioritura, resterai stupefatto dai profumi agrumati e dalla bellezza scenografica di queste costruzioni affacciate sull’acqua.

Fare un tour da Sirmione e Lazise

Nella zona sud del lago di Garda puoi immergerti in scenari medievali e lacustri insieme. Sirmione, infatti, è racchiusa nelle mura di un castello medievale, mentre Lazise è un’esplosione di viuzze caratteristiche da vedere insieme al suo porticciolo e al lungolago spettacolare. Se hai tempo per una sosta più lunga, non dimenticare le Terme di Sirmione per qualche ora in SPA da dedicare al benessere.

Prendere la funivia da Malcesine al Monte Baldo

Una volta sul lago di Garda da non perdere è la risalita in funivia da Malcesine al Monte Baldo. Se ami la montagna, i panorami a perdita d’occhio sulle valli e gli sport come trekking e parapendio, è qui che puoi vivere straordinarie emozioni alla scoperta di sentieri suggestivi e scenari rupestri.

Una giornata a Gardaland

Che dire del più famoso parco divertimenti d’Italia? Per grandi e piccini Gardaland è l’occasione per scatenarsi con giochi spericolati, attrazioni fantasy, percorsi avventurosi e tante altre attività. Come la visita all’acquario con vasche interattive, tunnel oceanico e ambienti tematici. Un tripudio di colori e sensazioni per chi è ancora bambino e per chi vuole tornare ad esserlo!

Mangiare sul lago di Garda

Il lago di Garda, però, non è solo natura e divertimento. È anche luogo di sapori che una lunga tradizione culinaria conserva e offre ai suoi ospiti. Quindi, cosa mangiare sul lago di Garda? I piatti sono tanti e coniugano ricette contadine con lo straordinario pesce del lago.

raggiungere il lago di garda da milano

Da provare assolutamente è il carpione, pesce morbido e saporito da accompagnare con i broccoli di Torbe. Ma da non perdere sono anche le pietanze a base di lucci, lavarelli e carpe. Condite con l’olio extravergine del Garda Dop raggiungono, poi, il massimo dell’esaltazione. Se ami, invece, la carne e i salumi, non perderti il salame morenico. Mentre per i golosi di formaggi, un assaggio di Garda è d’obbligo.

Lago di Garda da Milano. Quando parti?

Andare sul lago di Garda da Milano è più semplice di quanto si immagini. Le soluzioni sono tutte a portata di mano e le località sono sempre pronte ad accoglierti per farti vivere un soggiorno indimenticabile.

Hai già programmato i tuoi giorni di vacanza o la tua visita di lavoro? Informaci sul periodo e ti daremo altre utili informazioni su cosa vedere sul lago di Garda e dove andare.

Prenota subito il tuo trasferimento da Milano Centrale al Lago di Garda con le auto Clabservice
avatar

Riccardo Esposito

author
Sono un web writer e un blogger freelance, mi occupo di scrittura e lavoro con il mondo del turismo online. Scrivo articoli e guide per chi ama viaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *